Testo fisso

 Per la politica dell'ambiente                                   Chi lotta può perdere,chi non lotta ha già perso! Guevara                                          

C'è Marx e e i fratelli Marx.

( non sono parenti Presidente)

 

105562290 3275890059130399 8994626674372408391 n

 

Presidente Fugatti lei ha ordinato di catturare e ammazzare l'orso JJ4 con un ghigno che denotava tutta la sua pochezza politica e di amministratore , con la medesima indifferenza e il pensiero rivolto ai suoi grandi mentori, ha fatto castrare M49

Quel po' di umana simpatia che non si lesina ad alcuno, l' ha persa in questa che è l' ultima sua decisione, la più penosa, anche se in verità risulta difficile stillare una graduatoria di demerito di quanto è avvenuto in questo biennio contrassegnato da Lei, come arduo è il compito di ritenerla corresponsabile dell' atto. E chi sarebbero gli altri responsabili? I Compagnucci di Giunta?

La pochezza alberga gioconda e spensierata nel suo esecutivo, quotidianamente protagonista del ridicolo,.

Il vostro lascito sarà al teatro, alla satira e alla saggistica; sarà ampia la materia da affidare alla scienza , alla sociologia politica, e anche all'antropologia culturale.

Peccato . Quando giovane politico ancora imberbe, girovagava per Ala , conviviale e aperto, era del tutto impossibile immaginare in quale abisso politico ci avrebbe precipitato la sua incapacità.

In tempi ordinari sarebbe un ottimo protagonista della satira , anche se come diceva Marx ( non i Fratelli Marx , cinque anche loro come il suo esecutivo, sorprendente !!!),* “ la storia si ripete, la prima come tragedia e la seconda come farsa “ e il pensiero corre al suo Predecessore Rossi , anch' esso un burlone in fatto di capacità di gestione dei Grandi Carnivori, ma poi venne Lei e pensavamo , dopo aver ascoltato il suo monologo sul Lupo, di aver concluso , appunto in farsa.

Tertium non datur - pensavamo, ma purtroppo i tempi che stiamo vivendo suggeriscono una revisione del detto latino.

“ I tiranni cadono, cadono sempre “, era uno dei convincimenti di Gandhi , “ lasciano dietro di se una scia di dolore e di sofferenza, ma alla fine cadono. Sempre. “

Ovviamente Lei non è un tiranno Presidente, non nella accezione prima del termine, ma se cadono loro perché dovrebbe rimanere in piedi a lungo Lei?

Il suo destino politico sarà questo. Non sarà una risata a chiudere la sua esperienza; purtroppo rimarrà poca voglia di sorridere dopo aver seminato disastri a non finire, dall'A31 al tunnel di Malcesine, dagli impianti funiviari, alle sciovie, alle piste per biker, fino alle discariche di veleni ( a proposito quando deciderà per quella di Pilcante di ALA)?

Quel giorno ci sarà sicuramente un unico, grande, prolungato liberatorio sospiro.

Livore? Anche, siamo umani e perchè nasconderlo!  E a chi ?  A Lei?

Ad maiora

 

Chico -
Harpo -
Groucho -
Gummo -
Zeppo –

 

fratelli marxx copia

 

 

 

 

 

 

5-marx-bros-1957-03a

 

 

https://www.ildolomiti.it/…/m49-lontano-dal-trentino-fugatti

 

Luciano Rizzi

C'è Marx e e i fratelli Marx.

( non sono parenti Presidente)

Presidente Fugatti lei ha ordinato di catturare e ammazzare l'orso JJ4 con un ghigno che denotava tutta la sua pochezza politica e di amministratore , con la medesima indifferenza e il pensiero rivolto ai suoi grandi mentori, ha fatto castrare M49

Quel po' di umana simpatia che non si lesina ad alcuno, l' ha persa in questa che è l' ultima sua decisione, la più penosa, anche se in verità risulta difficile stillare una graduatoria di demerito di quanto è avvenuto in questo biennio contrassegnato da Lei, come arduo è il compito di ritenerla corresponsabile dell' atto. E chi sarebbero gli altri responsabili? I Compagnucci di Giunta?

La pochezza alberga gioconda e spensierata nel suo esecutivo, quotidianamente protagonista del ridicolo,.

Il vostro lascito sarà al teatro, alla satira e alla saggistica; sarà ampia la materia da affidare alla scienza , alla sociologia politica, e anche all'antropologia culturale.

Peccato . Quando giovane politico ancora imberbe, girovagava per Ala , conviviale e aperto, era del tutto impossibile immaginare in quale abisso politico ci avrebbe precipitato la sua incapacità.

In tempi ordinari sarebbe un ottimo protagonista della satira , anche se come diceva Marx ( non i Fratelli Marx , cinque anche loro come il suo esecutivo, sorprendente !!!),* “ la storia si ripete, la prima come tragedia e la seconda come farsa “ e il pensiero corre al suo Predecessore Rossi , anch' esso un burlone in fatto di capacità di gestione dei Grandi Carnivori, ma poi venne Lei e pensavamo , dopo aver ascoltato il suo monologo sul Lupo, di aver concluso , appunto in farsa.

Tertium non datur - pensavamo, ma purtroppo i tempi che stiamo vivendo suggeriscono una revisione del detto latino.

“ I tiranni cadono, cadono sempre “, era uno dei convincimenti di Gandhi , “ lasciano dietro di se una scia di dolore e di sofferenza, ma alla fine cadono. Sempre. “

Ovviamente Lei non è un tiranno Presidente, non nella accezione prima del termine, ma se cadono loro perché dovrebbe rimanere in piedi a lungo Lei?

Il suo destino politico sarà questo. Non sarà una risata a chiudere la sua esperienza; purtroppo rimarrà poca voglia di sorridere dopo aver seminato disastri a non finire, dall'A31 al tunnel di Malcesine, dagli impianti funiviari, alle sciovie, alle piste per biker, fino alle discariche di veleni ( a proposito quando deciderà per quella di Pilcante di ALA)?

Quel giorno ci sarà sicuramente un unico, grande, prolungato liberatorio sospiro

Livore? Anche, siamo umani e perchè nasconderlo! E a chi ? A Lei?

Ad maiora

Chico -
Harpo -
Groucho -
Gummo -
Zeppo –

 

 

https://www.ildolomiti.it/…/m49-lontano-dal-trentino-fugatti

X

Diritti riservati

Copia non permessa