Testo fisso

 Per la politica dell'ambiente                                   Chi lotta può perdere,chi non lotta ha già perso! Guevara                                          

Accade in Lessinia

 

Riceviamo da Bepi Pinter. 

Anche se non si vuole dare lezioni a nessuno, mi sembra utile girare questa e-mail, come occasione di riflessione su come viene usato un territorio a noi vicino, al quale siamo altrettanto affezionati.

Un plauso all'amico Alessandro, sentinella sempre più sola.

Bepi

 


 

 In questi giorni paragonavo le colline dell'Irlanda alla Lessinia. E raccontavo all'Istituto di Cultura Italiana di Dublino la fiaba della Regina delle Fade che vive sotto il Monte Parparèch. Le immagini che ho ricevuto e che vi giro sono state scattate proprio in quel luogo. 


Siamo a Conca dei Pàrpari, sull'antica Via Cavallara delimitata da lastre di rosso ammonitico, sopra la Valle delle Sfingi, alle porte del Parco della Lessinia. A pochi passi c'è il capolavoro del Roste che, i suoi volumi e le sue arcate di pietra nella stalla, ricorda un'abbazia cistercense.

Ma sembra che i lessinici siano ciechi. O, come dice Attilio Benetti, sembra che i lessinici di oggi non siano nemmeno parenti dei loro antenati che hanno costruito le malghe. 

Mi chiedo se non c'erano altri luoghi e soprattutto altri modi. Questo catafalco prefabbricato è un altro piccolo pezzo di Lessinia che muore. Ennesimo esempio di quello che don Alberto Benedetti chiamava non il progresso ma il regresso della montagna. 

Alessandro Anderloni

 

 DSF5899 copia

 DSF5900 copia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 DSF5901 copia

 DSF5902 copia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chi è Alessandro Anderloni


Nato nel 1972, Alessandro Anderloni si è dedicato fin da giovanissimo al teatro, prima come interprete e poi come regista. Dopo la Laurea in Lettere, conseguita presso Unveristà di Verona, ha affiancato all’attività di regista quella di giornalista e di autore di libri e di testi teatrali. È socio accademico del Gruppo Italiano Scrittori di Montagna.

Dagli anni Novanta collabora con la casa di produzione APS Video in qualità di sceneggiatore e regista di documentari. Il suo ultimo documentario, L’abisso, è vincitore di 10 premi internazionali. Collabora con la RAI (Radio Televisione Italiana) come autore della trasmissione La storia siamo noi. 

È direttore artistico di festival internazionali di teatro, di musica e di cinema tra cui il Film Festival della Lessinia che dirige dal 1997.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna