Testo fisso

 Per la politica dell'ambiente                                   Chi lotta può perdere,chi non lotta ha già perso! Guevara                                          

1979, L'INIZIO DELLE DISCARICHE

 

 

All'inizio del 1979 il Comprensorio C10aveva la necessità di individuare un sito per depositare i rifiuti urbani -RSU.

All'epoca, le discariche abusive si trovavano in ogni angolo del territorio comunale. La raccolta differenziata era ancora lontana dal venire.

Le zone candidate a raccogliere tutti i rifiuti del C10 (con l'esclusione di Folgaria) erano le cave di Pilcante ed una cava nel comune di Volano.

Il comune di Volano si oppose, quindi rimaneva Pilcante. Da parte dell'amministrazione del comune di Ala non ci fu opposizione in quanto nel periodo il Comune era commissariato.

 

Ci fu comunque una decisa opposizione da parte di quasi tutte le componenti politiche, certamente con molti distinguo.

Ed una blanda partecipazione della popolazione alla battaglia durata circa un anno.

 

La cronistoria degli avvenimenti è riassunta nelle immagini che seguono

 

A cominciare dall'agosto 1979, il Comprensorio iniziò la procedura per l'impianto delle discariche, la prima da collocare in una cava esaurita in località Casarino, la seconda in località Neravalle, in una cava ancora attiva!

Nelle foto si individuano le due discariche, D1 Casarino, D2 Neravalle, con il posizionamento dei pozzi per il controllo della falda acquifera sottostante.

I pozzi non furono MAI usati per lo scopo, anzi, nel corso degli anni furono distrutti.

A dimostrazione della necessità di diffidare sempre delle garanzie teoriche date dall'ente pubblico al momento di avviare opere impattanti.

 

 

 

Il 14 agosto 1979 furono eseguiti i sondaggi elettrici.

 

Il 25 ottobre 1979 fu eseguita l'indagine geognostica, ed in seguito ci fu l'impianto dei tre pozzi.

 

Sono del 1° gennaio 1980 la relazione tecnica ed il computo metrico a cura del C10.

 

Nel frattempo il Comune di Ala era tornato ad essere amministrato dal sindaco Tomasi Mario.

 

Nel gennaio 1980 l'amministrazione comunale rilasciò la concessione edilizia per recintare le aree destinate a discariche. Segui la concessione per l'utilizzo a discarica delle aree.   

 

 

 

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna