Testo fisso

 Per la politica dell'ambiente                                   Chi lotta può perdere,chi non lotta ha già perso! Guevara                                          

Ai cortesi Consiglieri del Comune di Ala 

legalita

Mauro Ferone ci invia questa breve nota, dopo averla trasmessa a tutti i Consiglieri del Comune di Ala.

___________________________________________________________

 

Cortesi Consiglieri del Comune di Ala,

Sul sito dell’Associazione per la Tutela del Territorio  di Ala, da quasi un anno e mezzo, vengono pubblicati  articoli riguardanti la vita sociale, politica ed amministrativa  della nostra comunità. Tra questi articoli mi preme evidenziare e mettere alla vostra attenzione quello apparso il 18 luglio 2012.  Questo articolo, che definirei minimalista, ha per titolo:

 

“ PARCO PERLE’, SCELTA AUTORIZZATA O DISATTENZIONE URBANISTICA? “

 

Seguono due foto riguardanti due bacheche posizionate al parco Perle’ ed un’ironica frase in latino: Melius abundare quam deficere.

 

Ebbene, questo semplice articolo ha stimolato il maggior numero di commenti (14) da parte dei lettori del sito dell’Associazione rispetto a tutti gli altri articoli.

 

Cosa sta a significare tutto questo? Che l’attenzione alla legalità da parte dei cittadini alensi per fortuna non è ancora morta.

 

Dopo nove mesi la bacheca viene rimossa. Perché è stata rimossa?  Può essere che semplicemente l’associazione proprietaria della bacheca abbia deciso un’altra collocazione. Oppure che quella collocazione non era stata autorizzata.

 

Credo che  tutti i Consiglieri leggano gli articoli dell’Associazione Tutela del Territorio, ma a chi fosse sfuggito l’articolo in questione segnalo dove trovarlo: http://www.associazionetutelaterritorio.org/it/la-citta/replicanti.

 

Vengo quindi a chiedervi:

voi che siete i rappresentanti dei cittadini alensi e che siete deputati a controllare e, se è il caso a difendere la legalità nel nostro Comune, cosa ne pensate di questa faccenda?

 

Perché c’è stato un silenzio assoluto da parte dei Consiglieri Comunali?

 

Avete già verificato che  tutto sia avvenuto rispettando la legge?

 

Penso che un vostro intervento sia doveroso e vi chiedo di mandarlo al sito dell’Associazione Tutela del Territorio, dove invierò anche questa mia lettera, per coinvolgere anche i cittadini sul  fondamentale tema della legalità.

 

Grazie della cortese attenzione.

Distinti saluti.

Mauro Ferone

 

PS: sull'argomento abbiamo pubblicato un secondo articolo contenente copia di una lettera inviata nel merito al Segretario Comunale

http://www.associazionetutelaterritorio.org/it/la-citta/replicanti-1

la redazione

Commenti   

 
# Massimiliano Baroni 2013-07-18 15:54
Mauro non c'è da meravigliarsi.

Io non so i retroscena ma si è mosso qualcuno dopo l'articolo apparso sull'Adige di un presunto abuso edilizio da parte di un Consigliere di maggioranza?

Ciao
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna