Testo fisso

 Per la politica dell'ambiente                                   Chi lotta può perdere,chi non lotta ha già perso! Guevara                                          

2006, LA DITTA CAVE DI PILCANTE PRESENTA UNA PROPOSTA

PER DISCARICA DI RIFIUTI NON PERICOLOSI

 

 

Il 13 gennaio 2006 la ditta Cave di Pilcante presenta al Comune di Ala una proposta per realizzare nelle cave in località Neravalle una discarica per rifiuti non pericolosi.

La proposta prevede di bonificare la discarica per RSU del C10 con spostamento del materiale in altra zona della cava precedentemente impermeabilizzata.

 

Nella foto: D1-discarica Casarino _ D2-discarica Neravalle dopo bonifica _ in giallo la collocazione della nuova discarica

 

La notizia della proposta diventa pubblica nel giugno 2006.

 

Ecco il documento di presentazione della discarica.

 

 

E ora l'elenco dei rifiuti ammessi in questa tipologia di discarica.

 

 

6 giugno 2006, lettera all'amm.ne comunale ed al consiglio comunale in merito alla proposta di nuova discarica

 

9 giugno 2006, ricorso al TAR contro l'ordinanza di bonifica della discarica loc.Pereri,da parte dei soggetti destinatari dell'ordinanza

 

9 giugno 2006, l'Associazione emette un comunicato stampa per l'Adige, il Trentino e Radio Dolomiti in merito alla proposta di nuova discarica

 

9 giugno 2006, l'Associazione incontra i consiglieri comunali di opposizione per illustrare il suo punto di vista sulla proposta discarica

 

10 giugno 2006, i quotidiani affrontano il tema discarica       

 

12 giugno 2006, alcuni consiglieri comunali censurano i comportamenti di sindaco e presidente del consiglio in merito ai comportamenti tenuti nella fase preparatoria del consiglio comunale riferito alla proposta di discarica

 

12 giugno 2006, volantino di invito ai cittadini a partecipare alla manifestazione davanti al municipio

 

12 giugno 2006, giorno dell'incontro in municipio per la proposta discarica. L'amm.ne decide di mantenere chiusa al pubblico la sala consigliare. Saranno presenti il consiglio comunale, i proponenti la discarica ed il servizio discariche della PAT. Quindi l'Associazione rimane esclusa. Si organizza davanti al municipio una manifestazione con cartelli, presenti c.a. trenta cittadini. In breve tempo il sindaco decide di aprire la riunione a tutti.

 

12 giugno 2006, dai giornali "cave Pilcante, consiglio a porte chiuse" 

 

13 giugno 2006, l'Adige riporta la notizia della manifestazione davanti al municipio    

 

16 giugno 2006, replica del sindaco alla manifestazione 

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna