Testo fisso

 Per la politica dell'ambiente                                   Chi lotta può perdere,chi non lotta ha già perso! Guevara                                          

 

giov

PIAZZA GIOVANNI XXIII°

 

 

“Ora aspettiamo vengano ultimati i lavori e rimosse le transenne” concludeva uno scritto sull' avvio di una cantieristica “Minore”  nella Città  , riferito in  particolare alla Piazza Giovanni XXIII.

 

 

Così ora che la piazza è stata riconsegnata alla Cittadinanza possiamo esprimere alcune valutazioni:

 

Intanto il decoro è stato ripristinato eliminando la pavimentazione sconnessa, delimitando le aiuole con decorosi profili, ripulita la piazza da una vegetazione inidonea e aggiunto un arredo,  propiziatorio segnale di un nascente sensibilità e programmazione rivolta a tutto il Centro Storico.

 

La piazza è geograficamente unica ma con una doppia funzione: Giardino da un lato, sostanzialmente  posteggio l'altro ma la presenza di una struttura para sanitaria e ambulatoriale, giustifica tale scelta.

L'insieme è ordinato con aiuole sagomate e ricoperte provvisoriamente da un tappeto precoltivato di erba, le panchine, la fontanella e il raccoglitore di rifiuti  danno all'insieme un  rassicurante tocco di   dignità.

 

Forse   una diversa tonalità del manto stradale  avrebbe potuto rendere meno violento  l'impatto visivo. Ad ogni buon conto pensando allo stato di abbandono nel quale era stata dimenticata la Piazza e al suo totale degrado, non si può che essere lieti dell'intervento che  speriamo segni l'avvio di un diverso approccio alle necessità della Città.

 

Scritti, proteste, critiche, segnalazioni, evitabili se aleggiasse un accenno di cultura dell'ascolto,  anche i numerosi infortuni, hanno forse contribuito  al ripristino dello spazio pubblico ed evitato interventi impattanti  quali il taglio di piante d'alto fusto come era originariamente previsto.

Le poche  centinaia di Euro stanziati per una perizia fitosanitaria alle specie arboree della piazza crediamo siano state ben spese ed abbiano evitato velenose code  polemiche.

 

cordialmente

Grillo

 

002 1

004 1

 

 

 

 

 

 

 

007 1

009 1

010 1

 

 

 

  

 

 

 

 

011 1

 

014 1

 

 

 

Commenti   

 
# fare 2012-10-30 18:43
anche se all'opposizione, comunque obbiettivi nel giudicare ..... bravi !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna