Testo fisso

 Per la politica dell'ambiente                                   Chi lotta può perdere,chi non lotta ha già perso! Guevara                                          

Pacco, doppio pacco, contropaccotto !*

 

pacco

 

 

Ma prima una notizia di servizio

Siamo stati puntuali e severi nel denunciale le modalità di intervento nell'alveo e sulle sponde del Torrente Ala e del Fiume Adige -  nella sponda che lambisce l'abitato di Pilcante-  non tanto per l'opportunità e la necessità di porre in sicurezza manufatti e territorio, ma per la scarsa attenzione rivolta all'impatto visivo e paesaggistico trattandosi di due zone particolarmente sensibili in quanto all'interno dell'abitato la prima  e vicino alla pista ciclabile la seconda.

 

Al Servizio Bacini Montani, titolare della competenza veniva rimproverata la radicalità di un intervento che con una tempistica diversa avrebbe sicuramente suscitato minori critiche.

 

Tant'è stato; ora il tempo pone gradualmente rimedio alla violenta estirpazione vegetale messa in atto, ma secondo quanto scrive il Dipartimento Ambiente e Territorio, presto verrà attuata la piantumazione di specie vegetali  particolarmente idonee per compendiare sicurezza ambientale e paesaggio. Grazie per questo e per la comunicazione  al Dipartimento della P.A.T.

 

Nessuno punta aprioristicamente il dito verso nessuno, non si  rivendicano meriti e accampano benemerenze , i rapporti con i tanti soggetti responsabili del territorio non sono sempre agevoli e non sempre sono sufficientemente autorevoli e tempestivi per ridurre l'impatto derivante dalle loro azioni.

 

Vi sarebbe per la verità un organismo territoriale idoneo , capace di intercettare impressioni, umori e valutare l'opportunità di alcune metodologie di intervento;   nelle condizioni di mediare tra le diverse sensibilità e ammortizzare contraccolpi troppo violenti; si parla dell'Amministrazione Comunale e delle sue emanazioni tecniche e amministrative, del loro ruolo di vigilanza e controllo del territorio, della capacità e possibilità di intervenire e mediare. Ma , per limitarci a questo episodio, non hanno brillato certo per presenza.

 

 E  ora a  proposito di competenze.............

 

Se non del proprio territorio di che cosa mai si dovrebbe occupare prioritariamente un ' amministrazione comunale?

Forse di distribuire   bollicine ? O di   innovazione tecnologica ?  Di incerta efficacia  questa' ultima    visti i tempi che   si accumulano   nelle risposte ai cittadini.

Certamente anche di queste ma evitando per quanto possibile di costruirvi una campagna mediatica .

L'amministrazione finanzia già la pubblicazione del Giornalino Comunale, luogo deputato ad accogliervi questo tipo di notizie.

 

Conosceremo un giorno i costi delle innumerevoli “Innovazioni Informatiche” messe in atto dal Comune di Ala, i loro benefici in termini di efficienza, la ricaduta positiva sui cittadini?

 

A proposito . dovremo considerare tra queste anche l'assegnazione  fatta ai 20 consiglieri comunali di una “Assegnazione Individuale  di  Beni di Servizio”  consistente in un  Tablet del costo di 500€  ( o forse più)  c.u. riscattabile a fine mandato ( pochi mesi –  meno  di 230 giorni) a condizioni di saldo?

steve-jobs-ipad

 

Non tutti i gruppi consiliari  in verità ,  hanno aderito  con gioia all'iniziativa    deliberata come innovazione . Alcuni consiglieri (gli stessi che ad inizio consigliatura si sono autoridotti del 30%  l'indennità o il gettone di presenza) hanno  rifiutato  .

Consideriamo innovazione tecnologica anche i Totem stradali – dissuasori di velocità  -  recentemente acquistati e destinati per conclamata giurisprudenza – a prendere polvere  nei magazzini comunali o tanta acqua sulle strade ,  stante anche la cronica penuria di personale di vigilanza necessario per assicurarne un impiego legale ?

 

Non abbiamo però  assistito in questo caso , pur in presenza di osservazioni e critiche provenienti da più parti , ad una sperticata difesa d'ufficio. Non quanto messo in campo per giustificare  la scelta  della fontanella a gas.

 

Su quest' ultima , solo un commento, assolutamente  senza voler entrare nel merito  di una scelta che ci auguriamo si riveli pagante  ;  solamente per esprimere  delle perplessità sulle forme della comunicazione :

Quando per un'iniziativa che a detta dell'amministrazione dovrebbe incontrare il corale gradimento , interessare  tutti, essere antesignana e protagonista di una rivoluzione culturale, insomma, vendersi da sola...  si utilizza un profluvio di dati, cifre numeri , riferimenti , stime , apprezzamenti , encomi, si fanno previsioni e si spendono  giudizi  in quantità  industriale come  riportato  recentemente sulla stampa,  sui Social Network,    le ipotesi sono due:

1, Vacilla  “ leggermente “ il convincimento circa la bontà della  scelta o

2.  Ormai è fatta e il prodotto va sostenuto ad oltranza

 

In entrambi i casi ancora un esempio che  sta a rappresentare  quanto ampio sia il solco tra le forze politiche e la cittadinanza,  tendenzialmente distante quest' ultima  dai grandi temi e dalle importanti scelte, ma pronta   però a  dedicare un'  esagerata  attenzione a   minuterie come  questa della Fontanella a Gas.

 

Certo però che sommando cifre singolarmente poco significative si ottengono stanziamenti di tutto rilievo che forse avrebbero potuto meglio sostenere qualche iniziativa di ben altra utilità. Ma qui si entra nel delicato settore della programmazione.

 

Alcuni degli oneri sostenuti  potrebbero non essere responsabilità della Politica ma di errate valutazioni della Macchina Amministrativa , In questo caso sarebbe opportuno  - e forse doveroso o obbligatorio - avviare la procedura di rivalsa per il recupero del danno economico.

 Esempi (gli importi sono rappresentativi  – in qualche caso per difetto)

-        Totem stradali   .                                                                        10.000 €

-        Tablet per i consiglieri                                                                 10.000 €

-        risarcimento per accolto ricorso da parte del TAR                           42.000 €

-        spese per patrocinio legale per ricorsi di cittadini                           15.000 €

-        risarcimento per vizio di assunzione di personale                           22.000 €

 

cordialmente

 

* titolo del film di Nanni Loy

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna